18 luglio 2019

Parto verso Bayanzhurihe, solo 90km, il paesaggio non cambia e nemmeno la strada, con la differenza che in autostrada non posso più entrare, forse perché il traffico è in aumento, verso la fine il paesaggio inizia a cambiare, di nuovo vedo gli alberi di tanto in tanto, non c'ero più abituato, e la prateria ora e ben organizzata, campi coltivati di vari generi di vegetali... Alla fine andrò oltre per avvicinarmi il più possibile, percorrendo altri 40km circa... Incontro un gruppo di ragazzi che curiosi iniziano a farmi domande (intanto mi rendo conto di aver perso ancora una volta tutte le bandierine, uffff), con il traduttore riusciamo ad instaurare una comunicazione 😅😅😅, così si offrono di portarmi a mangiare con loro e di stare tranquillo che mi avrebbero portato fino a Ulaan Chab dove andavano loro. Un incontro a dir poco fortuito, uno scambio continuo di domande e non vi dico la generosità nei miei confronti nel volermi pagare ogni cosa e aiutarmi a capire quale strade avrei dovuto percorrere per proseguire, una miriade di curiosità e luoghi comuni sull'Italia ecc... Davvero fantastico/fantastici.. Ulaan Chab è bellissima, molto grande, percorro una ventina di km girando per trovare un posto e individuato un'hotel(impresa non da poco visto che le scritte per me sono incomprensibili, questi mi dicono che non sono attrezzati per ospitare i turisti, ma come? Vorrei solo una camera? Sono smarrito e incredulo, non che non siano gentili, ma niente... Per fortuna chiamano loro un altro posto che si trova ad un km e mezzo da lì e mi inoltro per arrivarci. Un mega hotel, ma mi sento di meritarmelo visto gli ultimi giorni tra Mongolia e Cina senza acqua o poca e fredda... Ovviamente mi dicono che con la bike non posso entrare, ma insisto dicendo ch'è la mia casa e che dorme con me, alla fine scoperto cosa sto facendo, non solo mi fanno entrare ma le guardie stesse insistono in reception per non ostacolarmi 😁😁😁 tutto ciò ha dell'incredibile, finisce che si faranno tutti foto con me come se fossi una celebrità, dentro di me sorrido ma lascio che sia, in fondo è un piacere.🚲🚲🚲 Finalmente una doccia calda, mi lavo la roba ed esco, chiedo ad un guardiano alcune indicazioni, e questo insieme al suo fratello gemello, che sapeva ormai chi fossi, decide di farmi accompagnare per un giro turistico, sono senza parole, mi porta nella piazza principale, e li un mondo si apre alla mia vista, gruppi di ogni genere che ballano o fanno Tai Chi, una cosa straordinaria e folkloristica, ma ancora più straordinario è che tutti mi guardano come se fossi un alieno e mi rendo conto che sono l'unico straniero... Il tipo che mi accompagna inizia a raccontare a tutti chi sono e alla fine sono circondato da una folla di tutte le età che mi parlano in cinese, santo traduttore, anche qui finirò con il fare foto con chiunque, mi sento davvero imbarazzato per l'accaduto perché so di non essere nessuno, ma chissà cosa pensano loro chi io sia... Finisco per rientrare in hotel, domani si riprende... Sono esausto ma davvero felice, fin qui la Cina mi sta regalando emozioni uniche...

16/17 luglio 2019

Per attraversare il confine dalla Mongolia alla Cina devi farlo obbligatoriamente in auto, devo dire che eravamo in 12 in un 9 posti più la 4loka e i bagagli😱😱😱 ma sono stato fortunato, perché mi hanno aiutato non poco, per uscire dalla Mongolia devi pagare un contributo, e li, mi son sentito schiacciare da persone e braccia con soldi in mano come se non esistesse una fila, tutti che scavalcavano tutti... va be', poi si fanno circa 3km salendo e scendendo per i vari controlli, l'ultimo cinese è stato il più terrificante, mi hanno fatto smontare tutte le borse dalla bike, mi hanno preso le impronte digitali ma per fortuna poi ho visto la luce 😅😅😅. Entrato a Erenhot in bike ho fatto la scoperta che in Cina anche se prendi una SIM loro non puoi più usare Google, whatsapp e tutto ciò che vi è collegato (stupidamente non lo sapevo). 😡 Ho provato fino a che non mi sono esaurito e poi mi sono arreso. Partito da Erenhot, mi sono trovato dopo circa 20km nel parco immenso dove sono stati rinvenuti parecchi resti di dinosauri, una cosa stupenda, lì non potevo che fermarmi con tutto il mio stupore a immortalare quel momento, per fortuna, perché avevo dimenticato il passaporto in hotel, ed un signore mi è apparso in auto come una divinità con il mio passaporto in mano... Non potete immaginare lo sgomento di aver commesso una simile sciocchezza...😰 E se non mi avesse trovato? Quando mi sarei accorto? Non oso pensarci... Riprendo la strada per Sonid-Youqi, 125 km da percorrere ad un tratto penso di aver sbagliato (i cartelli sono tutti solo in cinese), davanti al casello dell'autostrada c'è anche la polizia, che faccio? Vado avanti, non vado?... Mi faccio coraggio e oso avvicinarmi, con un gesto gli indici se potevo andare e questi mi fanno cenno invitandomi ad entrare, non potevo crederci, pensavo mi dicessero di ogni e invece mi vedo tirar su la sbarra ed essendo in bike non dovevo neanche pagare 😄😄😄 Raggiunta tappa in 5 ore, la strada era molto scorrevole e pianeggiante con spesso inviti al falso piano più in discesa che in salita, il paesaggio è praticamente identico alla Mongolia più verde, ancora s'incontrano le GER....

11/12/13/14/15-16 luglio 2019

Finita l'agonia, se tutto va bene domani riesco ad entrare in Cina. Questi giorni persi in una città che offriva poco e nulla sono stati snervanti, la noia si è invasa di me come un vestito scomodo che non vedi l'ora di levarti... Così finalmente posso riprendere il viaggio verso Pechino e oltre... Non so precisamente a cosa andrò in contro, problemi di lingua, le strade, il cibo ecc... ma non vedo l'ora di immergermi in questa nuova realtà... con quello di domani, inizia il 15esimo paese d'attraversare, alle mie spalle ne ho lasciati ben 14... www.parigipechino.com Ora si va verso la fine di questo straordinario viaggio, ho ancora 1400km circa da completare, ma sono solo una piccola parte dei 16.000km che erano in totale... intanto mi preparo al domani, sperando, anzi ne sono convinto che saranno giorni fantastici....

11/12 luglio 2019

Che giornata.... 😭

Partito alle 4.30, 213km da percorrere, ho pedalato come se non ci fosse un domani per arrivare oltre la frontiera, ma non solo non c'è un domani, oggi, non c'è un domani per 5 giorni ufff😠😠😠 e si, da oggi iniziano i festeggiamenti per la festa nazionale della MONGOLIA (NAADAM), e fin qui tutto ok, anzi sono felice per loro, ma chiudere le frontiere per tutto questo tempo? Beh, lo trovo assolutamente assurdo. Peggio ancora, potrei passare il confine in treno 🤔 e no, non si può, hai la bicicletta e non puoi salire sul treno😣🚴‍♂️🚴‍♂️🚴‍♂️😣 Ma sono 5km, solo quelli per essere di là... in Cina... Ho disturbato persino l'ambasciatore italiano che si è subito attivato per aiutarmi (GRAZIE ANDREA PER LA TUA DISPONIBILITÀ), anche lui è rimasto basito alla notizia... Non mi resta che rassegnarmi, tutti i miei sforzi di pedalare nel nulla, di essermi messo a dura prova, aver pedalato per 10 ore🚴‍♂️🚴‍♂️🚴‍♂️, tutto inutile... Va beh, guardiamo sempre il lato positivo, avrò 5 gg di incontri con alcolizzati chiassosi, osservando le usanze locali😁😁😁 magari sarà anche divertente... Però... chiudere 5 gg la frontiera, ma si può??? 😄😄😄

12 luglio

Mi sveglio e riprovo a sentire con il cambio del turno se in stazione trovo una persona più disponibile, figurati, peggio di quella di ieri... Questa specie di città sembra fantasma, surreale e fatiscente... Sembra completamente deserta come se ci fosse stato un fuggi fuggi generale... forse sto vivendo una candid camera 🤣🤣🤣 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

10 luglio 2019

Che giornata!!!

Svegliato come sempre presto, ginnastica, stretching, colazione fugace con biscotti altri dolciumi vari, acqua e via si parte per la tappa odierna, circa 100km. da percorrere per Ajrag, sempre il sole a fare compagnia, ti metti in viaggio senza minimamente immaginare cosa possa avere in serbo la giornata, così inizia il tutto... 40km circa percorsi, un camioncino con tre autoctoni si ferma, a gesti ci si capisce un po', loro insistono per darmi un passaggio (che poi sarà di 9km.), più la fatica a tirar su la bike che altro, ma non me la sento di rifiutare a certi sorrisi, in fondo anche questa è avventura... Li saluto e riprendo a srotolare i km., altri 20 dei miei e un'altro camion si ferma, mi offre una bottiglietta di acqua, poi anche in questo caso con una comunicazione approssimativa, capisco che anche lui é un ciclista, allora che fa? Mi regala un paio di guanti nuovi, forse perché ha notato che i miei erano distrutti... automaticamente dentro di me si fa spazio per alcune domande, PERCHÉ? perché oggi si fermano tutti? Perché questo aveva con sé un paio di guanti nuovi da ciclista? PERCHÉ???... Non ho ben chiare le risposte, ma prendo tutto come un dono che va oltre i pensieri. Arrivo alla mia tappa, ma mi rendo conto che non c'è nulla, mentre cerco di capire il da farsi, spuntano una coppia, marito e moglie che stanno viaggiando nella mia direzione, la loro destinazione è la mia tappa di domani così senza pensarci troppo e cercando di salvaguardare il più possibile la 4locka, prendo anche questo passaggio... giunti a Sanjansand, mi accompagnano in un hotel, dicendomi riposa che ti verremo a prendere alle 18 (tutto questo senza parlare una sola parola comune), così sarà, alle 18 in punto arrivano con una Hammer, ancora senza capire nulla ci mettiamo in viaggio, oltre 30km. E siamo in pieno deserto, qualcuno avrebbe mostrato timore, personalmente oggi ho preso ogni cosa capitata con grande serenità... Giunti a destinazione, i miei occhi non possono credere allo spettacolo che mi si presenta davanti, in mezzo al deserto, su una montagna, in tutta la sua sacralità mi trovo di fronte ad un tempio buddista. Ci inerpichiamo tra centinaia e centinaia di scalini e sentieri per dominare dalla vetta e concederci ai rituali religiosi, uno di questi in particolare mi ha colpito, dalla sua tasca esce una bottiglietta di vodka, ne versa tre tappini e li lancia verso il masuleo... poi mi passa la bottiglia e mi invita a compiere lo stesso gesto. Sono in preda alle emozioni per varie ragioni e ancora nella testa ronzano domande... perché mi sta capitando tutto questo??? Alla fine di queste meravigliose esperienze l'unica risposta che mi sovviene è questa... Se sei umile, se ti sai lasciare andare agli eventi con il cuore aperto, se hai spirito di adattamento... non servono le lingue, basta un sorriso, uno sguardo occhi negli occhi per fare di un viaggio qualcosa di straordinario. Ringrazio con le mani, con il cuore tutti questi doni che mi arrivano, tutto questo disegno ha un senso, se non avessi rotto ancora la bike forse è dico forse, le cose sarebbero state diverse. Di fatto trovarmi in un'esperienza magica in luogo sacro dove mai e poi mai sarei riuscito ad arrivare, oggi è stata la cosa più grandiosa che mi potesse accadere. Domani si riparte per cercare di arrivare vicino o addirittura al confine con la Cina. #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobenè #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavista #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #unagerpertutti #davidbellatalla #angelobloisi #manuelaiolo #anjibikeontheroad #anjibikegump #onlusacquiterme

09 luglio 2019

Partenza alle 7.00, ci sono 139km da fare, il sole é già caldo e in cielo non c'è una nuvola... Non mi lamento, ormai mi sono abituato a prendere quel che viene, Mi sento bene e i primi 60 km si srotolano sotto i colpi di pedale con tranquillità, noto che sono sempre meno le auto in circolazione, a tratti e per lunghi momenti sono solo sulla strada, intorno è tutto bellissimo, distese di praterie immense, ti danno un senso di calma, di pace... Un po' come essere di fronte al mare, quando sei solo e la vista si perde all'orizzonte... Intanto il paesaggio sotto un sole che non da tregua incomincia a cambiare, il verde sembra diventare sempre più giallognolo, i cavalli ora sono immersi in pozze d'acqua per rinfrescarsi, non vi nascondo che mi butterei dentro anche io se non rovinassi l'atmosfera che si sono creati, evidentemente anche loro godono di questa pace, interrotta ogni tanto dal rumore dei mezzi circolanti. Tuttavia noto che anche le GER non ci sono più, qualcuna, ma rare, in lontananza... Continuo la mia strada tra sali e scendi continui, quel verde della prateria che fin'ora sovrastava le colline, ora si vede poco, così come sono sempre meno gli erbivori che dominavano l'ambiente. La conferma arriva una volta giunto a Choir, campi GER da una parte e palazzi (insensati) dall'altra, vero è che tutto intorno è sabbia, deserto, forse è l'inizio di ciò che mi aspetta nell'entrare nel deserto del Gobi. Purtroppo i sobbalzi della strada stanno mettendo a dura prova la mia 4loka Bressan Bike, sono di nuovo con i problemi del portapacchi e del telaio dove è agganciato, per fortuna trovo un saldatore, ma stiamo parlando sempre di un rimedio che spero regga fino alla fine.🤞🤞🤞🚴🚴🚴😅😅😅 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

 

08 luglio 2019

Saluto con un abbraccio David e la sua accoglienza verso le 7.30, lasciandomi la grande città di Ulan Bator sulla ruota posteriore per riprendere il viaggio verso Pechino. Di fatto sarebbe l'inizio della quarta tappa... Per uscire da U.B. Non è stato difficile come invece succede spesso nelle grandi città, inoltre la strada che mi porterà al confine per fortuna è una sola e questo è di grande aiuto per non perdersi, visto che nella maggior parte dei casi i cartelli sono incomprensibili... la tappa odierna è a Bagahangaj, 112km che poi come sempre aumentano di almeno 4/5... parto con una carica diversa, l'incontro con David mi ha aperto nuove prospettive e mi sento desideroso di affrontare questo ultima tappa con molta più energia... #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobenè #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavista #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #unagerpertutti #davidbellatalla #angelobloisi #manuelaiolo #anjibikeontheroad #anjibikegump #perqualcunomanonpertutti #biker'sintheworld #viverefelici #onlusacquiterme

 

06 luglio 2019

ULAN BATOR

Incontro con David Bellatalla intorno alle 09.00 del mattino, un incontro atteso durante questi giorni di pausa, un incontro di quelli che aspetti perché sai che ne vale la pena, in questo caso per più motivi: 1 Perché è grazie a lui che oggi esiste il "GER CAMP". 2 Per il fatto che una persona con questo spessore ti capita nella vita di incontrarne davvero poche; cultura, conoscenza, umanità e amore per quello che fa. Lo trasmette e ascoltarlo ti dà un senso di pace, ti viene la pelle d'Oca. le persone come lui personalmente le chiamo MAESTRI, ma non perché debbano insegnarti qualcosa, ma semplicemente perché standogli vicino stai bene tu, ti lasci pervadere dalla loro energia. Di fatto le mie aspettative sono state ampiamente ripagate, ora sono ospite a casa sua e di sua moglie ed il loro simpatico cagnolino. Siamo partiti verso le GER, subito ho avuto modo di apprezzare il grande lavoro svolto in questo tempo, segno di grande attenzione e cura dei particolari. Trovarsi insieme a queste famiglie, questi bambini, queste realtà... ti fa riflettere molto, ho visto e condiviso tanti post di David, ma nessuno era riuscito a farmi provare l'emozione che ho avuto oggi, stare anche se solo che per poco tempo insieme a queste famiglie, le spiegazioni di David, e quello che i miei occhi hanno potuto vedere, mi hanno fatto provare un insieme d'emozioni diverse, intense, che solo toccando con mano puoi vivere. Oggi vi lascio con alcune immagini scattate proprio nel GER Camp. Un ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno sostenuto questo progetto. #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking #angelobloisi #anjibikeontheroad

04 luglio

 

Ulan Bator

E poi succede anche questo, tutto il mondo è paese, io vendo il latte da una parte della strada e tu non puoi metterti di fronte e farmi concorrenza, questa è la mia zona!!! Alla fine si finisce per discutere per il guadagno di una giornata di lavoro, la percezione è che in fondo quando la povertà stringe le tasche, si arrivano a fare gesti che non vorresti... non che questo mi sorprenda più di tanto, come dicevo prima, succedono ovunque, in qualsiasi paese, con le mani o con le carte, per il latte o per le religioni, per difendersi o per attaccare... ci sono regole scritte e regole non scritte, ma in fondo siamo tutti allo sbando... poco cambia, se invadi il mio giardino questo sarà sempre il risultato... Questo è l'essere umano..

03/04 luglio 2019

Ulan Bator Osservo questa città, i visi della gente, incontro i loro sguardi curiosi e interrogativi, cosa ci fa qui questo straniero? Alcuni vorrebbero esternare le loro curiosità, ma mi parlano in una lingua che non capisco (tornassi indietro nel tempo, studierei tutte le lingue del mondo), ma alla fine tra un gesto, un sorriso e uno sguardo, qualcosa si definisce. Una linea d'intesa che separa le diversità e che proietta in una dimensione dove le parole sono superate, superflue. Sono davvero fortunato ad avere la possibilità di mostrare ai miei occhi, al mio cuore ciò che mai avrei pensato di fare. Il tempo della visita a Ulan Bator sta giungendo al termine, ma con l'arrivo di David Bellatalla, so che mi aspettano nuove sorprese, nuovi incontri prima di lasciarmi alle spalle il tutto e riprendere la "via" verso Pechino... #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobenè #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavista #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #unagerpertutti #davidbellatalla #angelobloisi #manuelaiolo #anjibikeontheroad #anjibikegump #perqualcunomanonpertutti #biker'sintheworld #viverefelici #onlusacquiterme

30 giugno

01/02 luglio 2019

 

ULAN BATOR la capitale della Mongolia, una metropoli con intorno solo steppa, una città in continua crescita, ma con uno smog degno di primato nel mondo... Si alternano giorni di pioggia a giorni di sole, ma peggio ancora questo avviene a distanza di ore.... Insomma il clima è piuttosto instabile... Incomincio a capire come muovermi in attesa che rientri David Bellatalla, ho visitato un po' di posti girando per una quindicina di km in bike e poi altri 10km a piedi... Questo mi dà la possibilità di scoprire le realtà che sono parte della storia di questa grande città. Una delle cose belle fatte oggi è stato incontrare l'ambasciatore italiano, Andrea, una persona davvero squisita nella cordialità, accoglienza, intelligenza e modo, abbiamo chiacchierato per circa un'ora e mezza come se ci conoscessimo da molto tempo, lo ringrazio per l'ospitalità e per gli scambi di riflessioni su vari argomenti, senza dimenticare che parlare italiano mi ha fatto piacere. 🙏🙏🙏🙏 Il viaggio è in pausa, ma non vedo l'ora di fare conoscenza con gli occupanti delle GER del progetto "UNA GER PER TUTTI". Un abbraccio a tutti voi che mi seguite...🚴🚴🚴🤗🤗🤗 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

 

27/28/29 giugno

Entrato in Mongolia lasciandomi la grande Russia alle spalle... La cosa più difficile? Passare la frontiera, 6 step.. 4 ore e mezza, un incubo, ma n'è valsa la pena, la Mongolia mi ha subito rapito nei suoi colori e immensi spazi, 🚴🚴🚴 con pioggia alternata al caldo sole... Andiamo con ordine, 27 entrato in Mongolia e giunto a Darhan (Darkhan) 128km, non posso non aggiungere la differenza di strada, uno slalom tra le buche, ma al tempo stesso più divertente da guidare tolto il fatto che essendo più stretta aumenta il pericolo degli automobilisti e camionisti che sfrecciano a velocità assurde, mi è capitato di vedere qualche mezzo incidentato e fanno paura, completamente distrutti... ma questa è un'altra storia... Ai lati nei verdi prati si iniziano a vedere le prime gher (tipica tenda mongola) e le mandrie di cavalli e mucche, capre e pecore in ogni dove... Non ho neanche fatto in tempo a scendere dalla bike che è arrivato il diluvio universale, 😅😅😅 mi è andata bene. Darhan, è la terza città più grande della Mongolia, costruita inizialmente dai russi per la lavorazione del ferro, da qui il nome che tradotto significa "ferriera", non mi ha entusiasmato molto, forse perché con il paesaggio non c'entra nulla, ma è anche vero che lo scopo era creare posti di lavoro. 28 giugno, Darhan/Baruunkharaa 77km Pochi i km, ma la strada? Quale strada???😅😅😅 Solo che per uscire da Darhan mi è servito l'aiuto dei locali, per rifare 1 km di strada, questi hanno chiuso tutto e per ritornare al di là di quel km. ne ho dovuti fare 8 di km. all'interno, fantastico, 🤪🚴. Finalmente la luce, la AH3, la strada che mi porterà verso Ulan Bator, pedalo per 10 minuti e poi fine della strada... Tante piste, rido dentro il casco per lo scenario che mi si presenta, macchine e camion, pullman e tir nelle due direzioni, ma ognuno creando la sua pista, su erba o fango, e io nel mezzo come un pirla che pedalavo tra le strombazzate senza sapere dove mettermi, poi ho capito che valeva tutto e sono andato avanti così per circa 40km... Assolutamente fantastico...😉🤣🚴. Giunto a Buruunkharaa, si capisce che l'influenza russa inizia a farsi sentire meno lasciando spazio alla realtà locale. 29 giugno, mi sveglio in un paese in festa, è sabato e fervono i preparativi per quella che domenica sarà la ricorrenza annuale di una gara a cavallo in stile mongolo, raggiungo il posto dove inizia a crescere quello che posso solo immaginare sarà l'indomani, ma già si respira quest'entusiasmo dei preparativi con questi ragazzi che giostrano con estrema maestria sui loro cavalli e i più datati anche loro in costumi tradizionali così come una buona parte dei festanti. Sono felice di aver potuto vedere anche questo. Riprendo il mio viaggio verso U.B. per arrivare a Bayanchandmani, 90 km. circa, il paesaggio è davvero spettacolare, in lontananza il numero delle gher aumenta, sempre più mi rendo conto di essere in un paese straordinario, la strada a tratti sparisce per lasciare posto a piste improvvisate, ma la cosa mi piace e mi fa uscire dalla routine dell'asfalto, sono solo preoccupato per i sobbalzi che con il peso potrebbe creare problemi al portapacchi già riparato a suo tempo (spero davvero che regga fino alla fine), arrivo comunque a tappa, ma mi rendo subito conto che a parte qualche posto per acquistare acqua e mangiare qualcosa non trovo nulla, dopo aver affrontato oltre i 1400m di dislivello passivo, decido che pianterò la tenda, mancano ancora 90km circa a U.B. e non me la sento di affrontarli oggi, se non che, tra le persone incuriosite che si avvicinano c'è Tourru, un signore davvero simpatico con cui entro subito in empatia e che insiste per accompagnarmi a U.B., alla fine mi lasciò convincere e a bordo del suo Land Cruiser 5800 di cilindrata mi accingo ad arrivare a U.B., un'altra esperienza da aggiungere, ad un certo punto della strada si ferma e mi fa capire che deve tagliarsi i capelli, e qui capisco quanto siano incredibili e meravigliose le persone, perché no, intanto che lui concluda mi guardo un po' in giro fino al momento di riprendere il viaggio. Ancora una sosta, questa volta vuole farmi vedere i lupi in uno zoo lungo la strada (ammetto che personalmente questi luoghi mi fanno un'infinita tristezza) ma lo assecondo se non altro per la sua gentilezza e desiderio di comunicare volendo farmi conoscere il loro mondo. Dopo la visita si riprende e dopo poco arriviamo alle porte di questa grande città, Ulan Bator, sono emozionato nel pensare alla strada fatta per arrivare qui, dove nasce l'obiettivo di questo viaggio, Il progetto "UNA GHER PER TUTTI" dove mi ritroverò con David Bellatalla, che purtroppo è impegnato e che mi consiglia un posto dove dormire in attesa d' incontrarci il 5 luglio. Ne approfitterò per fare una pausa e visitare la città di cui vi racconterò. Un abbraccio a tutti voi bikeranji.😘😘😘🚴🚴🚴 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

 

25 giugno

110km percorsi, con uno scenario sorprendente, il paesaggio è completamente cambiato... Sparite le verdi pinete per lasciare posto a colline verdi o brulle, ma d'altro canto anche se sembrava di essere su di una ciclabile per il poco traffico, pioggia e vento non si sono fatti mancare. Ormai sono ad un giorno dal confine, domani tempo permettendo dovrei arrivare a fermarmi poco prima del confine per attraversarlo il giorno dopo, il 27 con 3 giorni d'anticipo e poi iniziare a pensare ad Ulan Bator, quasi non ci credo, 3959km circa già percorsi... 1200km circa per arrivare al confine con la Cina.. 700km circa per Pechino e altri 600km circa per andare e tornare dalla testa del drago dove la muraglia Cinese incontra il mare.. Ancora 2500km circa da percorrere... Sono proprio contento. Un caro saluto a tutti voi che mi seguite da casa e un ringraziamento speciale per tutti gli sponsor che hanno creduto in me, ieri purtroppo per motivi personali, ho saputo che Manuel non potrà raggiungermi, questo mi spiace, speravo di concludere con almeno uno dei tre che inizialmente avevamo dato il via a questa impresa, la www.parigipechino.com E invece, per un motivo o per l'altro avrò percorso quasi in totale solitudine tutti questi 16.000km dell'impresa storica del 1907, la Pechino Parigi, da dove è nato tutto. Pazienza, le cose a volte non vanno come vorremmo, ma sono felice ed entusiasta di arrivare fino in fondo... Alla prossima giornata cari bikeranji....💚💙💛💜❤️🚴🚴🚴🚴🚴🚴🚴🙏🙏🙏🙏🙏😘😘😘😘😘😘😘 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

 

 

 

 

 

 

24 giugno

 

Turista a Ulan Ude Oggi ho girato in questa città, forse l'ultima grande prima di arrivare al confine con la Mongolia, il caldo era insopportabile ma sono riuscito a immortalare cose carine, una città con intorno una "periferia" caratteristica con le Isba tipiche, una città multietnica dove russi, Mongoli e cinesi sono completamente integrati, una città, insomma, a molte facce... È stato piacevole riposarmi ma al tempo stesso abbastanza noioso... Quindi sono contento di ripartire domani e avviarmi verso nuove realtà. #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà #onlusaquiterme #pedalachetipassa #Cicloviaggiatori #bikepacking

19/20 giugno 2019

Salita salita salita.... 9/10/11/12/13/14%... mi mancava🤣🤣🤣 Però sono soddisfatto, arrivato al famoso lago Baikal... uno dei laghi più famosi al mondo, la più grande riserva d'acqua dolce del pianeta, il più profondo, che contando anche i sedimenti depositati sul fondo pare sia ancor più profondo della fossa delle Marianne detiene un sacco di record ed è la settima meraviglia della Russia... Insomma, sono qui... Oggi tra le tante sfide che mi stanno capitando la BRESSAN TERRANOVA 4LOCKA si è rotta, i supporti del telaio dove si attacca il portapacchi si sono dissaldati, con un po' di fatica sono riuscito a trovare un signore con la saldatrice e rimediato al fattaccio... Rimesso in marcia a mezzogiorno inoltrato ho percorso circa 85km per arrivare a Vydrino, come direbbe il mio amico Gianni, ancora uno strappino e poi spiana, ed infatti è andata così... Altra nota positiva di oggi è stata sicuramente quella che riguarda il clima, coperto con un sole velato dietro le nuvole che mi ha concesso di viaggiare con il fresco, l' unica cosa negativa sono questi mosquito, sembrano dei piranha, non ho più un punto del corpo che non sia stato devastato da questi odiosi... Vi lascio con un po' di immagini suggestive, almeno per me... A presto bikeranji, WiFi permettendo.

 

14/15 giugno 2016

www.parigipechino.com

Paris To Peking VS Peking To Paris

Oggi è stato un incontro straordinario, intanto l'essere riuscito a far coincidere il mio arrivo a Novosobirsk con quello della riedizione di una gara considerata alle origini di tutte le gare automobilistiche, la Pechino Parigi del 1907 un'impresa storica vinta da un equipaggio Italiano a bordo della prestigiosa ITALA custodita oggi nel museo dell'automobile a Torino, e vinta da Scipione Borghese con il copilota Barzini e il meccanico Guizzardi. Da qui era nata l'ispirazione dell'altrettanto impresa storica da compiere in bicicletta, sulle tracce della prima gara, compresa la deviazione che Borghese fece, a San Pietroburgo per partecipare ad una festa, dato il grande vantaggio che aveva maturato sul secondo. Trovarmi insieme a tutti i piloti e l'organizzazione è stato davvero significativo ed emozionante, pur essendo passati oltre 100 anni, ogni riedizione mantiene quello spirito, quel valore. Oggi i mezzi hanno sicuramente capacità migliori di allora, ma vederle sfilare fiere e colorate, bardate come se il tempo di un tempo aleggiasse intorno a queste quattro ruote ed i suoi condottieri, fa sicuramente un certo effetto. Forse oggi con un po' di superficialità, non riusciamo a cogliere il vero spirito di avventura intrinseco in questa storia, ma 16.000km. percorsi con questi mezzi o come sto facendo io con la mia bicicletta, sono davvero difficili, per quel che mi riguarda, quando e se terminerò giungendo a Pechino, avrò attraversato 15 paesi, e alcuni interamente. Sono dispiaciuto che insieme a me non ci siano i miei compagni di viaggio Manuel e Renato con cui avevamo iniziato quest'impresa, ma mi considero una persona determinata e se prendo un'impegno spendendo parole con i giornalisti e facendo promesse agli sponsor che ci hanno dato fiducia, mi sento di onorarlo andando fino in fondo, al limite delle mie capacità. Non sto giudicando nessuno, ognuno ha le sue motivazione e spero che Manuel riesca a risolvere i suoi per raggiungermi a Ulan Bator e per concludere ciò che avevamo iniziato, ma cercherò di arrivare comunque al mio obiettivo finale. Sono ancora circa 5.000 i km. da percorrere e forse proprio adesso inizierà la parte più affascinante ed al contempo più difficoltosa. Credo che per il momento di avervi annoiato abbastanza... Quindi vi lascio con gli scatti che sapranno esprimersi meglio di me...🚴🚴🚴😉🥰🥰🥰 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà

12/13/14 giugno 2019

Buongiorno a tutti, dopo 1450km circa, sono a Novosobirsk, la terza città più grande della Russia. L'unico rammarico di pedalare sulla P254 è la monotonia di una strada povera di emozioni, si incontra davvero poco, se anche quello che si ha intorno fa parte di una cornice naturale, dopo tanti km il paesaggio non cambia e non offre molti scorci accattivanti. Comunque sono qui e oggi 14 giugno arriverà la riedizione della gara storica automobilistica del 1907, "Peking To Paris", non vedo l'ora di incontrare ciò ch'è stato fonte d'ispirazione per questo viaggio. Nel frattempo negli ultimi 300km circa ho affrontato un clima torrido senza alcuna possibilità di trovare conforto in spazi d'ombra, oltre a due forature e il dover sostituire un copertone, spero di non dovermi confrontare con altri simili problemi... la 4locka comunque si comporta bene, fiera e pesante si muove disinvolta sulla strada lasciandosi dietro i km e altrettanto faccio io pensando ai posti incontrati fin'ora, mentre tra quelli che dovrò incontrare spicca sicuramente il lago Baikal, la Mongolia tutta, e ovviamente Pechino e la sua testa del drago... Un caro saluto a tutti voi che mi seguite da casa e che in fondo fate parte del viaggio insieme a me. 🚴🚴🚴❤️💜💙💛💛🧡🚴🚴🚴 #abbigliamentosportivo #montura #energetici #parmigianoreggiano #solari #biobene #fantacuzzigroup #manubri #modoloitalia #Borse #Missgrape #abbigliamentobike #bikeinside #Drone #Tenda #tatilibellula #componenti #ilciclistaalessandria #grafica #creattivaalessandria #occhiali #casco #saliceocchiali #componentispeciali #zetabikecomponent #Dentista #remottifabrizio #contributo #latorreimmobiliare #occhialidavists #lenti #otticascagliola #biciterranova #bressanbike #sella #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà

09/10/11 giugno 2019

Pioggia, variabile e sereno... Il tempo fa i capricci ma vado avanti, se poi ci mettiamo i camion, il vento contro o i tafani che ti circondano, uno penserebbe veramente, ma chi te lo fa fare... La verità è che queste sono solo situazioni che fanno si parte dell'avventura, ma non portano via nulla allo scopo del viaggio.

Il viaggio è un'altra cosa, confrontarti si con la natura e quello che offre, ma anche scoprire un sorriso negli occhi delle persone che incredule di ciò che provi a spiegare, confrontarti con la strada e le sue difficoltà, ma non di meno osservare quello che hai intorno, una sconfinata e verde Siberia, viva con la sua fauna, paesi con le Isba(case tipiche Russe), ricche di storia e di colori, ancora il confronto con le culture diverse, il cibo diverso... ormai ordino sperando che dove ho indicato con il dito, semplicemente a caso, non mi arrivi chissà cosa... in ultimo il viaggio sei tu, non importa se fai 80, 💯, 160, 200km l'importante è che ti svegli al mattino e dal momento che inizi a pedalare sai che devi arrivare da qualche parte, senza fare una gara con te stesso o con il tempo, ma godendoti a pieni polmoni tutto ciò che sarà parte di quella giornata specifica, che lascerà impresse nella tua memoria fotografie che nessuna macchina potrà mai pareggiare. Questo è per me il viaggio e da qui accolgo ogni sfida...

La vita è stata ed è generosa, ed io non voglio sprecarne neanche un attimo... Questo è il mio ringraziamento a qualunque entità si trovi sopra di noi...

 

07/08 giugno 2019

 

07/08 giugno 2019

Sceso dal centro di Ekaterinburg verso la stazione, partenza alle 21.40, ma partirà con oltre 1 ora di ritardo, non pochi problemi per passare i controlli a ti terrorismo (questi non scherzano), ho dovuto smontare tutte le borse una a una farle scannerizzare... Ma fatica 😱😱😱🚴🚴🚴...

Finalmente dopo una notte passata in treno giungo a Omsk, da lì dove sarei dovuto essere se i bagagli fossero arrivati insieme a me, non importa, ormai e tutto alle spalle, quindi è il momento.... sì parte per la prima tappa, 108 km per arrivare a kalacinsk, ed essere in linea con le tappe. 108 km tutti sotto la pioggia, per fortuna l'esperienza dello scorso anno non mi ha fatto cadere in inganno su strade secondarie, a occhio per quel che ho potuto vedere erano solo fango e acqua.

Dicono che partenza bagnata.....

Comunque di cose ne sono successe anche troppe, ora voglio godermi questa meravigliosa esperienza al di là di tutto... 

 

Parigi Pechino in bike 2019, inizia il viaggio per conquistare Pechino...

E la testa del drago...

06 giugno, bagagli arrivati e questo mi dà l'opportunità di mettermi finalmente in viaggio... È stata una lunga attesa e ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato a farmi giungere i bagagli in tempo. Domani 07 giugno ho il treno che da Ekaterinburg mi trasporta insieme alla 4locka a Omsk. Devo fare questa scelta per giungere in tempo a Novosbirk, dove incontrerò quelli della Pechino Parigi in auto il 13 giugno. Finalmente inizierà la mia avventura in bike e non vedo l'ora di scoprire ciò che avrà da offrire. #montura #parmigianoreggiano #biobene #fantacuzzigroup #modoloitalia #Missgrape #bikeinside #tatilibellula #ilciclistaalessandria #creattivaalessandria #saliceocchiali #zetabikecomponent #remottifabrizio #latorreimmobiliare #otticascagliola #bressanbike #brooksengland #lametàdelmondovistodaunabici #parigipechino #cicloturismo #viverelabici #natura #libertà https://www.instagram.com/p/ByXePuMAlI-/?igshid=tku6gic96xfg